Miami

Miami

Benvenuto a Miami, la città che ti fa sentire protagonista di una serie TV circondato da VIP. Anche se non alloggi in un hotel super stellato e non frequenti boutique di lusso, preparati ad una sferzata di effetti incredibili. Tra grattacieli e architetture Art Deco, Miami è il punto di incontro tra gli Stati Uniti ed i Caraibi, il tutto unito ad una magnifica spiaggia che si estende per chilometri dal nord al sud di Miami Beach.

MIAMI BEACH

Miami Beach è un insieme di isole ad est della città di Miami. È la zona più famosa, dove si concentrano milioni di turisti alla ricerca di divertimento, sole e mare.
L’isola di Miami Beach è unita alla zona continentale di Miami per mezzo di cinque strade sopraelevate. Una delle strade principali è la MacArthur Causeway, che collega il centro urbano di Miami con l’area di South Beach. Attraversando la MacArthur si trovano vari ponti che portano alle isole di Palm, Hibiscus e Star, tutte piene di ville e barche di star e vip.
Le due grandi isole a sud di Miami Beach, Dodge Island e Lummus Island, formano il porto di Miami, il porto crociere più grande del mondo.


Lungo tutto il litorale le postazioni di osservazione e salvataggio dei bagnini ricordano film ambientati negli anni ‘80. Gli ombrelloni e le sedie a sdraio degli hotel situati tra Collins Avenue e Ocean Drive sono sistemati in file strette sulla sabbia. Sulle spiagge pubbliche è possibile anche noleggiare una sedia a sdraio per qualche ora o per tutta la giornata. Se invece preferisci passeggiare, sul viale pedonale costeggiato dalle famose palme, potrai ammirare il mare da un lato e le facciate colorate degli immobili dall'altro.
La vita scorre così a Miami Beach. Peccato che la sabbia sia artificiale. A causa dell'erosione infatti, la spiaggia viene coperta da sabbia finta ogni anno. Ma non è un problema, con il sole quasi sempre splendente in cielo, è comunque magnifica. 


MIAMI BEACH NORD

Attraverso la Julia Tuttle Causeway si arriva, da Miami a nord di Miami Beach, zona di quartieri residenziali piena di centri commerciali, come il Bal Harbour.
Anche se questa zona è meno conosciuta dai turisti, anche qui ci sono spiagge interessanti, come quella di Haulover Beach Park. Le spiagge del nord hanno più onde rispetto a quelle del sud e, normalmente, sono frequentate dai surfisti.
Le zone di Surfside e Sunny Islands sono fra i luoghi più belli del nord di Miami Beach. Entrambi sono luoghi ancorati al passato e, per questo, sono i preferiti dai turisti più adulti che ogni anno tornano a Miami.

SOUTH BEACH

South Beach è il quartiere con cui si identifica Miami Beach e Miami in generale. Situato al sud di Miami Beach, fra la strada 5 e la 41, il quartiere di South Beach ha centinaia d'edifici in stile Art Decó, zone d’ozio e bella gente (Ocean Drive), oltre ad alcune delle spiagge più famose di Miami.
South Beach è la parte più interessante e attraente di Miami. Di seguito vi indichiamo i posti più importanti da visitare:

    • Lincoln Road, situato fra la strada 16 e la 17 di South Beach, Lincoln Road è una viale piacevole da percorrere con più di 300 ristoranti, caffetterie e negozi d'abbigliamento. In passato, a Miami Beach non vi erano zone commerciali, e i suoi abitanti erano costretti ad andare a Miami per fare spese nei grandi magazzini. Fu allora che un impresario, Carl Fisher, decise di creare la "Quinta Strada del Sud" riabilitando una strada sterrata di una zona paludosa. Il terreno si trovava al di sotto del livello del mare, ma questo non fu un problema per Fisher che riempì di sabbia la Baia di Biscayne. Dopo averla asfaltata vi installò le boutique delle grandi firme dando prestigio alla zona. Lincoln Road è una delle poche strade pedonali di Miami ed è un privilegio passeggiare tranquillamente fra le sue palme, fare acquisti o sedersi a un bar.


  • Española Way è una piccola strada perpendicolare a Ocean Drive e a Collins Avenue, progettata per attrarre i turisti e i residenti con le sue gallerie d’arte, negozi originali e decine di ristoranti italiani, francesi, spagnoli o messicani.
    Gli edifici mediterranei degli anni '20 sono il contesto perfetto per fuggire dalle trafficate strade di Miami e immergersi in un’atmosfera bohémien, dove mangiare del buon cibo.
    Española Way è delimitata dalle strade Washington e Jefferson e le vie 14 e 15.

L’area di South Beach ha tanti luoghi di svago, ma anche un’ottima offerta culturale grazie ad alcuni dei suoi musei, come il Wolfsonian, il Bass Museum of Art, il Museo Ebraico di Florida o l’Holocaust Memorial.
Miami Beach e, soprattutto, South Beach sono le migliori zone di Miami in cui alloggiare, poiché vi si trova tutto ciò che si può desiderare per le proprie vacanze: spiagge spettacolari, centinaia di negozi e ristoranti e, soprattutto, un’atmosfera ineguagliabile!

Share this post

You may also like

Ibiza
19 Mar 20

Ibiza

READ
Mikonos
18 Mar 20

Mikonos

READ

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published